venerdì 4 marzo 2016

Start up in rosa a teatro: a cena con Barbara

Vulcanica, eclettica e intraprendente: sono 3 aggettivi che descrivono Barbara Foria, una vera e propria startupper della risata al femminile!

Ho avuto il piacere di apprezzarla dal vivo in Volevo una cena romantica… e l’ho pagata io!, in scena al Teatro Leonardo di Milano fino all’8 marzo 2016. Uno spettacolo brillante dove rompe gli schemi classici della brava ragazza e racconta con energia e autoironia il mondo femminile a tutto tondo.


“Un tempo le donne avevano il problema delle doppie punte, ora quello della doppia spunta di Whatsapp!”: è una delle tante battute che Barbara, la “woman in red” rivelazione femminile di Colorado, il programma comico di Italia 1, pronuncia nel suo monologo con cui conquista il pubblico coinvolgendolo con le sue improvvisazioni.
Una divertentissima arringa per analizzare il rapporto uomo‐donna, dal primo giorno di idillio amoroso, all'incontro con l’avvocato divorzista. 

E a proposito di avvocati c’è da dire che Barbara se ne intende di arringhe, essendosi laureata in Giurisprudenza presso l’Università Federico II di Napoli.
La sua storia ricorda quelle di molte protagoniste di Start up in rosa: una laurea conquistata con impegno, ma anche il desiderio di assecondare la propria passione
Barbara capisce presto che la sua vera vocazione non è il tribunale, ma il palcoscenico. E così decide presto di dedicare la sua carriera all’ars comica.

Vincitrice nel 2003 del Festival del “Cabaret in rosa” di Torino, si è fatta apprezzare dal pubblico televisivo per le sue partecipazioni in diversi programmi Rai, ma anche su Cielo e Italia 1. Ospite ricorrente di Ottovolante-Live, show comico di Radio Due, Barbara è anche regina degli storici teatri Italiani dedicati alla risata.

Oggi Barbara, reduce dal grande successo di Colorado e da quest’anno voce femminile di RTL 102.5 è sicuramente un’artista a 360 gradi. E’ un’attrice versatile con grande comunicativa, autrice e presentatrice brillante. 

E anche se al posto della toga di avvocato indossa un abito rosso, i suoi monologhi continuano a mietere successo tra il pubblico televisivo e teatrale mettendo d’accordo tutti: donne e uomini. 

1 commento:

  1. Piccola offerta di finanziamento: Mutua assistenza per la famiglia.Io chiamato CLAUDIO TRANI, una donna di nazionalità spagnola e dalle mie azioni voglio a che il mio dio mi ha offerto di aiutare le famiglie in gesto più inferiore con un credito del 2000 ai 100.000 R$ su una percentuale del 2%. Vogliono contattarlo si sarà riferirsi sul mio inviare per ufficio postale eletrónico principale e sola: claudio.trani27@gmail.com per la vostra domanda costretta!
    Nonostante hai provare, uas o due volte e ciò non ha andare, viene e fa TA domanda con volte, credenza ed a uno spirito d'acquisizione prima di TA richiede “dio resta dio davanti le nostre necessità può che la bibbia detta la felicità non consiste né alla gloria né nel potere, né la ricchezza, ma soltanto la pace della coscienza e la proposta al dio. Dio amato, si è benedetto.

    Sgr CLAUDIO TRANI ........... claudio.trani27@gmail.com

    RispondiElimina